Valori Aziendali

La promozione del gioco lecito e responsabile

Crediamo che sia necessario un impegno costante di tutta la sua struttura e dei propri clienti perché l’offerta di gioco consenta al giocatore di divertirsi in maniera responsabile ed intelligente. Perché ciò avvenga, NetWin Italia intende svolgere un ruolo proattivo nella corretta rappresentazione al giocatore dei comportamenti da evitare nell’approccio al gioco, collaborando fattivamente con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e con gli altri operatori di mercato.

Gestione controllata dei processi aziendali

Crediamo che la corretta pianificazione dei processi lavorativi, la loro misurazione ed il loro costante miglioramento costituiscano per i nostri stakeholder – azionisti, dipendenti, clienti, Pubblica Amministrazione, fornitori, contesto sociale di riferimento – la migliore garanzia circa l’impegno della struttura aziendale per la propria realizzazione economica ed etica.

Ascolto delle esigenze interne ed esterne

Crediamo che ogni nostro interlocutore, interno od esterno al tessuto aziendale, sia portatore di peculiari esigenze e possa contribuire alla nostra crescita professionale. Riteniamo che il soddisfacimento delle esigenze individuali non possa essere affidato a soluzioni organizzative e produttive standard; pertanto ci impegniamo a valorizzare la diversità delle istanze, in ragione della risposta più efficace per la loro soddisfazione.

Trasparenza

Crediamo che il nostro agire debba essere costantemente ispirato a criteri di trasparenza che uniformino la nostra azione, sia in qualità di soggetto economico teso alla creazione di valore per i propri azionisti, sia in qualità di soggetto che organizza un complesso di individui al fine di utilizzarne le competenze ed apporto personale. Siamo da sempre un concessionario impegnato nella corretta gestione delle attività svolte e ciò anche attraverso l’adozione del Codice Etico e del Modello di organizzazione, gestione controllo ex d.lgs. 231/2001.


Codice Etico
Modello Organizzativo

 

Torna su